Presentata la cerimonia Digital Universitas

Presentata alla stampa la cerimonia di consegna degli attestati agli studenti della prima edizione della Superpartes Digital Universitas.

Si è tenuta nel pomeriggio di lunedì 12 dicembre, presso la Sala della Giunta di Palazzo Loggia, la conferenza stampa di presentazione della Cerimonia di consegna degli attestati agli studenti della prima edizione della Superpartes Digital Universitas che avrà luogo mercoledì 14 dicembre dalle ore 9, 30 alle 12, 30 presso il Salone Vanvitelliano.

 

Il Presidente di Superpartes Innovation Campus Gianfausto Ferrari e il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono

Al cospetto dei giornalisti presenti il Sindaco di Brescia Emilio Del Bono e il Presidente di Superpartes Innovation Campus Gianfausto Ferrari, che ha esordito definendo la Superpartes Digital Universitas “un sogno iniziale divenuto scommessa e successivamente progetto, per poi tramutarsi in una bella realtà che offre un’opportunità del tutto gratuita a 23 ragazzi selezionati su 170 candidati e a 20 imprese bresciane che hanno dato il loro sostegno e che, da gennaio prossimo, avranno in stage, rigorosamente retribuito, gli allievi di questa prima edizione”.

“Abbiamo insegnato loro – ha continuato il Presidente – tecnologie e metodiche di Digital Transformation creando la figura, del tutto nuova, del Digital Transformation Manager di cui il mercato ha fortissimo bisogno, prime fra tutte le aziende manifatturiere della zona. Inoltre, non meno importante, gli studenti hanno ‘imparato ad imparare’, conditio sine qua non per mantenersi al passo della tecnologia e in previsione del fatto che un giovane d’oggi dovrà cambiare lavoro dalle otto alle dieci volte nell’arco della vita”.

A consegnare gli attestati e a mettere la propria faccia come sigillo di qualità sull’iniziativa l’illustre divulgatore scientifico Piero Angela, che in occasione dell’Olivetti Day 2015 aveva sentito parlare del progetto e ne era rimasto entusiasta ancor prima che venisse realizzato.

Ricordando l’indubbio spessore del corpo docenti, oltre alle Lectio che gli imprenditori delle aziende coinvolte hanno tenuto agli allievi, Ferrari ha concluso il suo intervento con l’augurio che questa iniziativa si ripeta e che qualcun altro la imiti, visto che la scuola non ha di per sé modo di essere veloce come il mercato richiede.

A sostenere la bontà della Superpartes Digital Universitas anche il Primo Cittadino, che non ha lesinato complimenti definendo il Presidente Ferrari “un lucido visionario che ha pensato ad un progetto che offre opportunità molto belle, legato alla realtà e al territorio, un territorio destinato quindi al rilancio e non al declino. Le nuove sfide di vincono con l’impegno e qui sono stati selezionati allievi privi delle ‘classiche spinte o di un nome importante’, a testimonianza di come Brescia si metta in gioco e ne esca vittoriosa. Una persona che ha i numeri – questo il messaggio che Emilio Del Bono ha voluto comunicare – con il merito ce la può fare e il fatto che Piero Angela, noto per la sua cultura e umanità, arrivi in Piazza Loggia è un’occasione fantastica e significativa, a cui tutta la cittadinanza è invitata a partecipare”.