Gli imprenditori si raccontano alla Digital Universitas

A tre mesi dal via il percorso formativo della Digital Universitas si arricchisce di un nuovo entusiasmante capitolo. Dal 21 settembre iniziano le “lezioni-testimonianza” degli imprenditori che hanno deciso di mettere a disposizione degli allievi la loro esperienza.

Digital Universitas, il progetto formativo fortemente voluto dal presidente Gianfausto Ferrari e messo in cantiere da Superpartes Innovation Campus, ha un obiettivo dichiarato: offrire ai giovani uno spazio dove “imparare ad imparare”.

Così, accanto ai corsi di Coding Mobile e web, Open source, Innovazione e management dell’impresa, Digital communication, Design for Developers, Business economy, Elementi di elettronica e sensori, Digital transformation e management, i venti allievi potranno confrontarsi con alcuni degli imprenditori che hanno creduto nel progetto e lo hanno sostenuto. Imprenditori che spiccano per la forte capacità di innovazione e che credono nel valore della formazione.

Gli imprenditori si raccontano

Oltre dieci gli interventi già programmati. Il primo a raccontarsi, sollecitando l’interesse e le domande degli allievi, Andrea Calubini della PBR (Piattaforma Bresciana Recuperi), azienda leader nel trattamento di rifiuti industriali e nella produzione di energia elettrica da biomassa. A seguire Claudio Galuppini della Forgiafer, azienda di Calvisano specializzata nella produzione di cancelli e recinzioni;Anna Fidanza della In Blue, azienda del settore calzature; Giambattista Zappa della G.A.T., tra i maggiori produttori nel campo dei casalinghi; Silvano Lancini di Sme.UP, che da 25 anni supporta le aziende nella gestione dei sistemi operativi; Roberto Saccone dellaOlimpia Splendid, azienda leader nel mondo della climatizzazione, del riscaldamento e del trattamento dell’aria; Tino Guerra di Robur, che realizza impianti per riscaldamento e condizionamento ad altissima efficienza; Alberto Bartoli e Claudio Migliorati della Sabaf, leader nella produzione di apparecchi domestici per la cottura a gas; Paolo Carnazzi della Saef  società attiva nella finanza agevolata, formazione, sicurezza; Donato Romano di La Piadineria, marchio noto a livello europeo; Emanuele Morandi della Morandi Group, azienda alla quale fanno capo Siderweb e Made in Steel portale italiano e rassegna internazionale della filiera dell’acciaio; Paolo Streparava della Streparava spa, leader nella produzione di sospensioni, assali e componenti per motori; Francesco Beraldi dellaAlkemy tech, una delle maggiori aziende italiane per la tecnologia della trasformazione digitale.

Un confronto per il futuro

Lezioni ad alta intensità imprenditoriale dalla quale i giovani allievi potranno cogliere elementi utili per capire le dinamiche delle imprese e meglio focalizzare la loro futura vocazione. Un’opportunità unica messa a disposizione dalla Digital Universitas e che avrà il suo coronamento con gli stages che i giovani saranno chiamati a svolgere nelle imprese che sostengono il progetto.

Ecco il calendario degli speech programmati:

  • 21 settembre, ore 10:00 — Andrea Calubini (PBR)
  • 28 settembre, ore 10:00 — Claudio Galuppini (Forgiafer)
  • 29 settembre, ore 10:00 – Anna Fidanza (In Blue)
  • 10 ottobre, ore 10:00 — Giambattista Zappa (G.A.T.)
  • 11 ottobre, ore 10:00 — Silvano Lancini (SmeUP)
  • 12 ottobre, ore 10:00 — Roberto Saccone (Olimpia Splendid)
  • 13 ottobre, ore 10:00 — Tino Guerra (Robur)
  • 14 ottobre, ore 10:00 — Alberto Bartoli e Claudio Migliorati (Sabaf)
  • 17 ottobre, ore 10:00 –  Paolo Carnazzi (Saef)
  • 18 ottobre, ore 10:00 – Donato Romano (la Piadineria)
  • 19 ottobre, ore 10:00 — Manuel Morandi (Morandi Group)
  • 21 ottobre, ore 10:00 — Paolo Streparava (Streparava)
  • 25 ottobre, ore 10:00 — Francesco Beraldi (Alkemy tech)